Celebrate Kentucky's statehood anniversary: non era't facile

Il Kentucky divenne uno stato 225 anni fa, il 1 giugno 1792, ma non fu facile.

Ci sono voluti otto anni, 10 convenzioni di stato, quattro atti di abilitazione del Congresso e il consenso della Virginia. Lungo la strada, abbiamo quasi finito per parlare spagnolo.

Con la fine della guerra francese e indiana, la Francia rinunciò alla proprietà della terra che sarebbe stata il Kentucky, in base al Trattato di Parigi nel 1763., Che ha lasciato l ” Inghilterra possedere la maggior parte del Canada e la terra ad est del fiume Mississippi, mentre la Spagna possedeva ad ovest del Mississippi.

Clicca per ridimensionare

Kentucky era una parte della colonia della Virginia sotto la sua carta reale. Poco dopo l’inizio della Rivoluzione americana (e la futura città di Lexington fu nominata), la Virginia creò un distretto giudiziario del Kentucky e divise la contea del Kentucky in tre contee: Fayette, Jefferson e Lincoln. E poi si è sostanzialmente fermato.

Man mano che gli insediamenti crescevano, gli attacchi indiani continuavano., Le frustrazioni crebbero con la protezione inadeguata del governo della Virginia e il sostegno generale. Allo stesso tempo, Kentucky ha cominciato a produrre prodotti in eccesso che era più facile da vendere lungo il Mississippi a New Orleans che per trasportare attraverso le montagne e Cumberland Gap ai centri orientali.

Due eventi importanti nella storia del Kentucky si sono verificati nel 1784. Un gruppo di leader convocò la prima convenzione sostenendo la statualità; e la Spagna chiuse il fiume e il porto di New Orleans al commercio americano., Aggiungendo carburante al fuoco, gli Stati Uniti stavano negoziando un nuovo trattato con la Spagna, una disposizione proposta di cui avrebbe lasciato il fiume chiuso per 25 anni.

Non sorprendentemente, un fattore politico alla convenzione composto principalmente da avvocati e giudici, il cosiddetto “partito della Corte”, ha iniziato a sostenere che il Kentucky lasci gli Stati Uniti, si dichiari un paese indipendente e cerchi un’alleanza con la Spagna. Le altre scelte erano di rimanere una parte della Virginia, separazione reciprocamente gradevole e ammissione come stato, o separazione unilaterale e una petizione per l’ammissione.,

La prima convenzione (tutti riuniti a Danville) determinato a prendere il polso dei 30.000 Kentuckians, e ha chiesto una seconda convenzione nel 1785. Quella convenzione ha approvato una petizione chiedendo Virginia per la separazione a determinati termini, tra cui assunzione di parte del debito di guerra e il riconoscimento delle sovvenzioni di terra.

Un terzo congresso più tardi nel 1785 fece lo stesso e inviò delegati a Richmond per fare lobby., L “ex generale James Wilkinson, che da allora aveva stabilito il primo negozio generale a Lexington e aveva diversi magazzini a Frankfort per la spedizione a valle, viaggiato al viceré spagnolo a New Orleans e si offrì di diventare un agente pagato per la Spagna a future convenzioni per sostenere per l” indipendenza del Kentucky e l ” alleanza con la Spagna.

Il viceré accettò di effettuare pagamenti segreti a Wilkinson e ad alcuni altri uomini, tutti delegati. Sono stati in grado di fare forti argomenti economici che il loro piano avrebbe riaperto il commercio.,

Il Congresso approvò il primo atto di abilitazione nel 1786, richiedendo una quarta convenzione. Tuttavia, tale convenzione non è riuscito a raggiungere il quorum; molti delegati erano fuori combattere gli indiani. Il quorum fu finalmente raggiunto nel gennaio 1787, ma a quel punto il Congresso aveva approvato un secondo atto, richiedendo un’altra convenzione e fissando una scadenza del 4 luglio 1788. Wilkinson ha fatto un altro viaggio a New Orleans chiedendo ulteriori finanziamenti.

Il quinto congresso alla fine del 1787 accettò i termini del Congresso, ma ormai i nuovi Stati Uniti., Costituzione è stata sottoposta agli stati per la ratifica (Kentucky 14 delegati hanno votato 10 a 4 contro la nuova Costituzione.) Il Congresso uscente decise di aspettare e vedere se la Costituzione fosse stata adottata e, in tal caso, lasciare che il nuovo Congresso decidesse lo status del Kentucky. Questa notizia arrivò mentre era in corso la sesta assemblea. I suoi membri hanno deciso la loro autorità è stata interrotta, ha chiesto una nuova convenzione e aggiornata.,

Per non pensare che tutta questa cospirazione fosse unicamente una cosa del Kentucky, la Spagna aveva anche agenti segreti e pagati in Tennessee che tentavano lo stesso obiettivo di separazione dagli Stati Uniti.

Alla settima convenzione nel novembre 1788, Wilkinson fece la sua mossa e chiese un voto sull’indipendenza. All’ultimo momento, un altro degli agenti della Spagna ha avuto un cambiamento di cuore e solo debolmente sostenuto Wilkinson e lo sforzo fallito. Fu indetto un altro congresso, furono inviate petizioni a Washington, D. C. e Richmond, e si aggiornarono., Il mese successivo il Congresso ha approvato il terzo atto con condizioni più severe sulla potenziale statualità.

Tre mesi dopo, nel marzo 1788, la Spagna invertì la sua politica e riaprì il fiume e New Orleans al commercio americano. Questo ha portato via gli argomenti della fazione Wilkinson e si è conclusa parlare di indipendenza. L’ottava convenzione nel luglio 1789 ha inviato più petizioni est senza alcun effetto. Wilkinson ha rifiutato di essere rieletto alla prossima convention e ha lasciato il Kentucky.

Il Congresso approvò il quarto atto di abilitazione nel dicembre 1789, portando a una nona convenzione per votare le nuove condizioni., Questa convenzione alla fine votò 24 a 18 a favore dello stato, chiedendo l’ammissione con effetto il 1 ° giugno 1792.

Virginia ha approvato Kentucky statehood il dic. 12, 1790, e il Congresso ha approvato l’atto di ammissione febbraio. 4, 1791. La decima e ultima convenzione si è riunito nel mese di aprile, 1792, ha adottato la prima Costituzione Kentucky e impostare le elezioni per gli ufficiali il 1 ° marzo.

Quella convenzione designò Lexington come capitale provvisoria del nuovo stato fino a quando il legislatore non poté scegliere un sito permanente., Su statualità, il legislatore convocato nel primo palazzo di giustizia di Lexington, Isaac Shelby ha prestato giuramento come primo governatore, i primi giudici della corte d’appello sono stati selezionati e Kentucky è entrato nel business di organizzare il suo nuovo governo.

Ma l’unicità dell’ammissione del Kentucky non si ferma qui. Vermont è stato ammesso come il 14 ° stato, con Kentucky come il 15. La bandiera degli Stati Uniti al momento era la bandiera “Betsy Ross” di 13 stelle in un cerchio e 13 strisce. Il Congresso ha aggiunto altre due stelle, ora in righe orizzontali, e altre due strisce.,

Soprannominata la “Bandiera del Kentucky”, questa era la bandiera a stelle e strisce che sorvolava Fort McHenry sotto il bombardamento britannico durante la guerra del 1812. Quando Tennessee e altri stati sono stati successivamente ammessi, Congresso ha aggiunto stelle, ma è tornato al numero originale di strisce.

Questa bandiera servì come bandiera di stato non ufficiale fino al 1907, quando la bandiera di stato attuale fu progettata e adottata.

Foster Ockerman Jr.è presidente e capo storico del Lexington History Museum, Inc. Raggiungilo a [email protected]

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *